grand-tonic-hotel-marseille-chambre7grand-tonic-hotel-marseille-chambre7grand-tonic-hotel-marseille-chambre7grand-tonic-hotel-marseille-chambre7grand-tonic-hotel-marseille-chambre7

Marsiglia

Il Vieux Port è pieno di ristoranti.

E’ anche il luogo dove la gente di Marsiglia si incontra durante i grandi eventi: si “scende” al Vieux Port per celebrare le vittorie dell’OM, accompagnati dal suono dei clacson e gli squilli delle trombe, ci sono anche alcuni che si tufano in acqua per la gioia!

E’ anche il punto di partenza dei traghetti per le escursioni alle isole ed allo Chateau d’If.

L’Hôtel de Ville risale alla fine del 17° secolo e si affaccia sul Vieux Port e sulla basilica di Notre Dame de la Garde.

Non lontano da qui, c’è la “Maison de Cabre”, risalente al 1535 che è  la più antica residenza in città. E’ sopravvissuta anche alla distruzione della zona causata dalla guerra nel 1943.

Andate a visitare il Musée du Vieux Marseille che si trova all’interno della Maison Diamantée, 2 Rue de la Prison, non lontano dal Municipio.

Di fronte al municipio si trova il famoso Teatro de la Criée (in realtà era proprio un “criée”, cioè un mercato del pesce), dove spesso è possibile vedere balletti del coreografo e ballerino francese, Roland Petit.

Tra le numerose attività circostanti, si può ancora trovare, di fronte al pontile, l’originale “Bar de la Marine”, famoso per la scena del gioco delle carte nel film di Marcel Pagnol “Marius”.

NOTRE DAME DE LA GARDE

Il posto più bello di Marsiglia.

Ci sono numerosi offerte votive all’interno della Basilica, che dimostra la storia della grande fede religiosa tra la gente di Marsiglia.

Bus n° 60 da Cours Ballard – alla sinistra dell’Hotel.

Mentre passeggiate nel Vieux Port, tornate indietro fino al Municipio e prendete il traghetto (circa € 2) per Quai de Rive Neuve

- Quai de Rive Neuve

- Fort St Nicolas

- Palais du Pharo – stupendo panorama sul Vieux Port

Al vostro ritorno, fate una deviazione per l’ABBAZIA DI ST VICTOR, uno dei più antichi monumenti di Marsiglia, costruita sopra le tombe dei martiri cristiani del 3° secolo, e quasi sicuramente anche sopra la tomba di Saint Victor, un martire della persecuzione Romana, intorno all’anno 304.

Non mancate di dare un’occhiata alle reliquie intorno al Palazzo della Borsa o a Place Charles De Gaulle, dove sono state fatte di recente alcune nuove ed importanti scoperte.

Ci sono diversi musei da visitare, tra cui :

Il MuCEM (Museo delle Civiltà Europee e Mediterranee)

Il MuCEM, successore del Museo Nazionale delle Arti e delle Tradizioni Popolari di Parigi, si estende per più di 40 000 m²; dal Forte di Saint Jean da poco ristrutturato, all’ex terminal portuale J4, ed attraverso il Centro per la Conservazione delle Risorse nella zona di Belle de Mai,

Museo di Storia Naturale di Marsiglia, 2 Rue Henri-Barbusse -13001 Marseille

Tel: (00 33) (0)4 91 55 36 00
Il Musée du Terroir Marseillais a Château Gombert – Artigianato e tradizioni provenzali.
Musée Cantini – Importanti e surrealiste collezioni, così come opere d’arte del dopoguerra – Arte moderna

19 Rue Grignan  -13006 Marseille

Tel: (00 33) (0)4 91 54 77 75 – Fax: 04 91 55 03 01
Musée Borély – Museo delle Arti Decorative, Ceramiche e della Moda

134 Avenue Clot Bey – Château Borély -Parc Borély -13008 Marseille

Tel: (00 33) (0)4 91 55 33 60 / (0)4 91 55 33 63
Musée des Beaux Arts (Museo delle Belle Arti)

Palais Longchamp – ala sinistra -13004 Marseille

Tel: (00 33) (0)4 91 14 59 30 – Fax: 04 91 14 59 31
Museo d’Arte Contemporanea – 69 Avenue de Haïfa – 13008 Marseille

Tel: (00 33) (0)4 91 25 01 07 – Fax: 04 91 72 17 27
Maggiori informazioni su Marsiglia